Indice del Forum

 
  ChatChat   FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin   HomePageHomePage 

Dove gli uomini diventano eroi___Jon Krakauer

 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> Parole e ancora parole
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Forte
SENSEI
SENSEI


Registrato: 03/04/03 10:37
Messaggi: 1232
Residenza: Darkwood

MessaggioInviato: Gio Set 02, 2010 6:04 pm    Oggetto: Dove gli uomini diventano eroi___Jon Krakauer Rispondi Citando

Titolo : Dove gli uomini diventano eroi (Where men win glory)
Autore : Jon Krakauer
Editore : Corbaccio, 2010


Krakauer è l’autore del famosissimo “ Into the wild” e di “Aria sottile” per cui, appena ho visto sugli scaffali di una libreria questo libro, l’ho immediatamente comprato senza nemmeno sapere di cosa trattasse, quando ho capito che parlava di Pat Tillman mi si è aperto il cuore.
Avevo già sentito parlare della storia di quest’ UOMO ed avevo visto un servizio RAI de “ La Storia Siamo Noi” (http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/pop/schedaVideo640480.aspx?id=535 ), tutto questo mi aveva profondamente commosso e disgustato e anche questo libro ha sortito lo stesso effetto.
Sono commosso dalla storia di questo ragazzo, ha mollato tutto per i morti dell’11 settembre e per la forte spinta patriottica suscitata da quell’evento, disgustato nei confronti dell’amministrazione americana per aver tentato di insabbiare questo e chissà quanti altri episodi simili.

Riporto questa nota presente sulla copertina del libro:

È facile comprendere perché Jon Krakauer sia rimasto affascinato dalla figura di Pat Tillman al punto da dedicargli un libro. Al pari di Chris McCandless, protagonista di Nelle terre estreme, Pat Tillman è una figura di giovane eroe moderno, una figura idealista, anticonformista, avventurosa, tragica.

E' un campione di football, a poco più di vent’anni ha un contratto di tre milioni e seicentomila dollari, ha i capelli lunghi, gira in bicicletta e rifiuta il telefonino. A otto mesi dall’attentato alle Torri gemelle, fa la scelta della vita: si arruola nei Rangers e parte per l’Iraq. Vuole difendere il suo paese. Lo fa mantenendo un distacco critico dalle scelte politiche e strategiche di Bush. Dopo l’Iraq viene mandato in Afghanistan, dove muore, a ventisette anni, ucciso da fuoco amico. Su di lui fioriranno leggende, la propaganda se ne impadronirà mettendo a tacere le reali circostanze della sua morte. Attraverso diari, lettere, interviste agli amici e ai familiari, Krakauer indaga su una figura così complessa e sorprendente e offre al lettore un mosaico sfaccettato e straordinariamente ricco di Pat Tillman, un ragazzo che nella vita cercava qualcosa di diverso, di profondo, forse di incomprensibile. A lui Jon Krakauer dedica il suo libro.

Nazareno
_________________
IN VINO VERITAS
RI.UB. VOLONTARI VERBANIA
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage Skype Name
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> Parole e ancora parole Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi


Powered by phpBB© 2001, 2005 phpBB Group Installed by Bilbo