Indice del Forum

 
  ChatChat   FAQFAQ   CercaCerca   Lista UtentiLista Utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin   HomePageHomePage 

R.E.M.

 
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> Su e giù per il pentagramma
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Homer
Padrun dal Vapur
Padrun dal Vapur


Registrato: 06/04/03 21:48
Messaggi: 758
Residenza: Springfield

MessaggioInviato: Mar Gen 06, 2004 3:18 pm    Oggetto: R.E.M. Rispondi Citando

THE BEST OF R.E.M. (IN TIME 1988-2003)

Finalmente arriva il "best of" ufficiale dei R.E.M., a ben vedere un passo fondamentale nella carriera di qualunque artista che si rispetti. Mike Mills sostiene che non di hit trattasi, perch di reiterati, clamorosi successi i R.E.M. non ne hanno mai avuti, bens del meglio della produzione targata Warner.
Quali potrebbero essere i motivi per cui un fan debba comprare questa raccolta dei R.E.M.? Beh, i due inediti Bad day e Animal; l'artwork e le note di copertina scritte da Peter Buck; infine il secondo cd di rarit e inediti; mentre risulta una buona occasione per chi non conoscendola, vuole scoprire una delle pi grandi band degli ultimi vent'anni.
Questo "Best of" dei R.E.M. in effetti, che copre i quindici anni di carriera, non sembra essere indirizzato ai fan, ma un esplicito tentativo di recuperare quegli ascoltatori che sono stati persi per strada dopo il successo planetario di Losing my religion.
Le 18 canzoni contenute in questa raccolta sono tutte di altissimo livello, a partire da capolavori come Man on the moon, il duetto con Patti Smith in E-bow the letter o la toccante Nightswimming.
Non sfigurano neanche i due inediti: Bad day (rielaborazione di un brano del 1986 mai pubblicato) e Animal.
Da constatare come il disco pi gettonato nella tracklist sia giustamente quel capolavoro di "Automatic for the people" con quattro canzoni, quello meno presente "Monster", il non fortunatissimo ritorno del gruppo al rock, presente con una.
A stupire il secondo CD di rarit e affini. La band ha usato questo spazio per riunire lati b dei singoli, pezzi sparsi su compilation e rarit assortite. La scelta stata per ben ponderata e fa emergere un lato nascosto di questa band, ovvero la capacit di reinventare se stessa e le proprie canzoni, dandogli vestiti nuovi, con versione acustiche che sono pi belle delle versioni definitive (sentite The lifting e poi paragonatela con quella finita su "Reveal"). La sensazione che i R.E.M. abbiano usato questo secondo cd pi che per riunire brani semi-inediti, per creare una sorta di best alternativo; un cd dove raccogliere brani come Turn you inside out, Drive e Country feedback, imprescindibili nel repertorio della band ma non hits nel senso tradizionale del termine.
I fans restano in attesa del prossimo album di studio atteso per il 2004.
Antipasto.
Top
Profilo Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage MSN Messenger Skype Name
Mostra prima i Messaggi di:   
Nuovo Argomento   Rispondi    Indice del Forum -> Su e giù per il pentagramma Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere a nessun Argomento
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi


Powered by phpBB© 2001, 2005 phpBB Group Installed by Bilbo